“PIAZZETTA” E SPAZI CENTRALI DI TAIO

RIQUALIFICAZIONE DELLA “PIAZZETTA” E SPAZI CENTRALI DI TAIO

Il progetto intende creare un legame tra gli spazi urbani che circondano la futura sede municipale, attraverso la compenetrazione dei due ambiti e delle rispettive quote altimetriche: si viene così a creare una cerniera urbana il cui fulcro è la nuova entrata del palazzo del municipio, spostata a sud nel nuovo elemento di ingresso che si affaccia direttamente sulla nuova piazza e al contempo costituisce il prolungamento di piazza San Vittore grazie alla grande terrazza soprastante. La forma geometrica che deriva dall’intersezione degli assi urbani esistenti permette la costruzione di due elementi quadrati nella cui intersezione trova spazio la nuova entrata municipale; al livello della nuova piazzetta si accede attraverso un arretramento del nuovo fronte dell’edificio costruito in aderenza al piano terreno. Al piano superiore, un grande intaglio nella pavimentazione permette di illuminare il vuoto sottostante; lungo tutto il perimetro del quadrato superiore, un nastro continuo in materiale metallico (ferro brunito) consente una lettura unitaria dei percorsi e definisce gli accessi lungo tutti i fronti del centro istituzionale. A costruire i limiti degli spazi urbani contribuisce in maniera determinante il verde verticale: così come attualmente avviene vicino alle due chiese del paese, grandi alberi vengono collocati ai margini delle nuove tessere urbane, garantendo la continuità visiva del verde quale importante elemento percettivo delle prospettive e visuali.

Info

Categoria

concorsi

Tipologia

concorso di progettazione

Committenza

pubblico

Luogo

Taio - Predaia (TN)

Realizzato da

Carolina Rigoni
Giulio Ruggirello

Responsabile

Giulio Ruggirello